Giornate lunghe, spostamenti, tirare tardi… Spesso è la combinazione di questi tre fattori che ci fa passare la voglia di struccarci. Un grave errore che può essere facilmente evitato grazie alle salviette struccanti. Ecco una breve panoramica di questi alleati delle donne moderne per struccarsi a dovere.

 

Perché usarle

Disponibili in formato da viaggio, facili da aprire e chiudere, con formule arricchite che consentono di struccarsi in modo ottimale, le salviette struccanti hanno molte frecce al loro arco. Facili da trasportare e da utilizzare, è proprio la loro praticità a farne le migliori alleate delle donne super impegnate, quelle che sono sempre in giro o che non vogliono portarsi dietro troppi bagagli per un semplice week-end. Uno struccante di riserva finalmente infallibile e che migliora di continuo.

Salviette struccanti per ogni esigenza

Da quando furono inventate, alla fine degli anni ’80, le salviette struccanti ne hanno fatta di strada. All’inizio erano molto essenziali, mentre oggi ne esistono molte varianti, adatte ai vari tipi di trucco (waterproof, con paillettes) e tipi di pelle. Formule arricchite con agenti idratanti per le pelli sensibili, formule con principi attivi purificanti per limitare la proliferazione delle imperfezioni per le pelli con imperfezioni e, ancora, salviette con trattamenti anti-età integrati per le pelli mature. Specificità che mirano a rispondere ad una varietà di esigenze e che fanno delle salviette un prodotto indispensabile per struccarsi al meglio.

 

E tu che pelle hai? Fai il 1 minute skin test! ->