La pelle, diventata meno densa, ha bisogno di un piccolo aiuto. Quali effetti possiamo sperare di ottenere con i sieri volumizzanti?

 

Perdita volume, che cosa succede al livello delle guance

Eri preparata all’arrivo delle rughe, ma non al fenomeno che noti da qualche tempo nello specchio: vederle scendere, in modo lento ma inesorabile, verso la parte bassa del volto. È il cambiamento più rilevante che si nota sul viso dopo i 40 anni: la variazione dei volumi. Questo fenomeno è dovuto al cambiamento della massa ossea, all’indebolimento dei muscoli del viso e alle sacche di grasso che tendono a scivolare verso il basso. A tutto questo si deve aggiungere la pesantezza. Un quadro irreversibile? No! Tira pure un sospiro di sollievo, perché la lotta alla perdita di volume è la nuova missione anti-età dei laboratori cosmetici. La ricerca cosmetica lavora alacremente per offrirci le migliori combinazioni di principi attivi (estremamente specifici!) per rimpolpare i volumi. E per farlo in profondità.

 

Il siero volumizzante: ancora più efficace se preceduto da uno “shottino” di AHA

Non è necessario diventare una habitué di bar e cocktail. Tutto avviene la sera nella tranquillità del tuo bagno. Gli AHA (o acidi della frutta) intensificano il rinnovamento cellulare grazie a una micro-esfoliazione dell’epidermide. Questo “turnover cutaneo” migliora la qualità dell’epidermide rendendola più ricettiva nei confronti dei principi attivi dei sieri volumizzanti. Non c’è bisogno di esfoliare a tutto spiano con prodotti contenenti granuli, una lozione peeling da applicare ogni sera dopo esserti struccata funzionerà a meraviglia.

 

Il siero volumizzante: il trattamento che migliora la pelle e contrasta la perdita di volume del viso

Un siero volumizzante davvero efficace non può prescindere dal principio attivo fondamentale della cosmesi: l’acido ialuronico. E in particolare l’acido ialuronico frammentato, che penetra in profondità negli strati dell’epidermide per rimpolparla e stimolare la sua sintesi naturale. Il doppio beneficio dell’acido ialuronico a basso peso molecolare: stimolare la sintesi di collagene nel derma. Applicazione dopo applicazione, i contorni del viso sono ridefiniti e le rughe d’espressione diminuiscono. Il viso ritrova così una nuova giovinezza.

 

E tu che pelle hai? Fai il 1 minute skin test! ->