Da secoli questo fango è utilizzato per curare, abbellire e purificare la pelle. Naturale, poco costosa e molto efficace, l’argilla è la regina dei principi attivi, presente in numerosi cosmetici. Ti spieghiamo perché…

 

L’argilla, un prodotto di bellezza naturale

L’ argilla è un tipo di terra che deriva dalla decomposizione delle rocce sedimentarie. 100% naturale, contiene numerosi minerali (silicio, ferro, magnesio) da cui deriva il suo colore – rosa, verde, bianca, blu, grigia… – ma anche le sue proprietà. Al di là delle virtù biologiche, l’argilla è un principio attivo “intelligente” che si attiva una volta bagnato, focalizzandosi sull’ imperfezione da curare. Sbarazzarsi delle impurità e delle tossine della pelle, equilibrare l’eccesso di sebo, seccare i brufoli, cicatrizzare e purificare, favorire la ricostruzione dei tessuti danneggiati… La natura sa come fare le cose!

 

A ogni tipo di imperfezione la sua argilla

Esistono diversi tipi di argilla e ognuno promette di focalizzarsi su un problema in particolare. Le argille verdi, rosa e bianche sono le più comuni e le più utilizzate in cosmetica: la verde è ideale per assorbire l’eccesso di sebo e opacizzare la pelle, la rosa calma le irritazioni, la bianca – chiamata anche “kaolin” – purifica delicatamente la pelle. Ma non è tutto! L’ argilla gialla purifica ed esfolia il viso, la rossa rinforza la brillantezza del colorito e affina la grana della pelle, la nera elimina le tossine e la viola purifica l’epidermide. Per quanto riguarda il Rhassoul, l’argilla conosciuta anche come “terra che lava”, purifica senza alterare il film idrolipidico cutaneo.

L’argilla come maschera

La natura terrosa dell’argilla è ideale per un’applicazione sotto forma di maschera o cataplasma, abbinata o meno a qualche goccia di oli vegetali. Se le maschere per il viso piacciono così tanto è perché rappresentano il prodotto perfetto, a metà strada tra pulizia del viso e cura della pelle: le maschere, infatti, calmano e sublimano il viso quasi immediatamente. Applicandone uno strato generoso sul viso, la maschera di argilla crea un’occlusione che favorisce la penetrazione dei suoi preziosi componenti: la pelle beneficia di una vera e propria immersione nei principi attivi! L’astuzia per rinforzare l’effetto illuminante: un bagno di vapore, da effettuare tenendo il viso per qualche minuto al di sopra di una tazza di acqua calda. I pori si apriranno e accoglieranno meglio i principi attivi dell’argilla. Un’efficacia incredibile in pochissimo tempo!

 

(Vedi anche

QUALE MASCHERA ALL’ARGILLA È ADATTA ALLA TUA PELLE?

ARGILLA: UN OTTIMO INGREDIENTE PER LA MASCHERA VISO

MASCHERE ALL’ARGILLA: IL NUOVO TREND DEL MOMENTO

MASCHERE: IL POTERE DETOX DELL’ARGILLA PURA SUL TUO VISO

SCEGLI LA GIUSTA MASCHERA PER IL VISO, PER UNA PELLE DAVVERO LUMINOSA!

UN MASCHERA VISO PER RIPARTIRE AL MEGLIO

)