Il tuo viso diventa più scarno e hai appena compiuto 40 anni? Punta su una routine di bellezza rivolumizzante per ridonare armonia e rimpolpare il viso.

Dopo i 40 anni, l’invecchiamento cutaneo non si manifesta più soltanto con le rughe, è quindi il momento giusto per contrastare tutti questi cambiamenti grazie a una routine di bellezza specifica.

# 1. Detergere prima di tutto

Non smetteremo mai di ripeterlo, struccarsi è IL gesto essenziale per un’azione antietà… Anche quando non sei truccata. Cominciare una routine di bellezza rivolumizzante struccandosi è quindi indispensabile. Eliminerai l’eccesso di sebo e l’inquinamento accumulati durante la giornata. Le texture raccomandate per struccarsi e curare la pelle dopo i 40 anni: olio struccante, latte in olio e le creme struccanti. Ricchi di lipidi, eliminano la secchezza e apportano una dose supplementare di nutrimento all’epidermide.

# 2. Ottimizzare la strategia volume con un siero viso

La mattina, dopo essere stata pulita, la pelle sarà pronta per ricevere il più efficace ed high-tech dei prodotti per il viso: un siero rivolumizzante, che penetra nell’epidermide per introdurvi un concentrato di principi attivi. Ultimo consiglio: non utilizzare mai un siero da solo (tranne quando fa molto caldo) e combinalo a una crema viso dello stesso tipo. Si tratta di un’accoppiata imbattibile per ridonare volume e densità alla pelle e per tonificare e rimpolpare il viso. I due prodotti si potenziano a vicenda e rinforzano la loro azione rivolumizzante e antietà per la pelle.

# 3. Rifinire e proteggere con una crema da giorno

Terza tappa di questa routine di bellezza rivolumizzante, un prodotto da giorno all’acido ialuronico. Il suo compito: rendere il viso più rimpolpato, cominciando dalle guance, colmare le rughe e ridonare un aspetto più giovane al viso. Questa crema da giorno avvolge il viso per apportargli immediatamente un effetto morbido. È l’acido ialuronico presente che permetterà di compensare i danni dovuti allo stress ossidativo. In questo modo, l’aggressione dell’acido ialuronico naturalmente presente nella pelle viene limitata.

# 4. Offrire alla pelle una texture confortevole per dormire…

… e, soprattutto, per svegliarsi senza rughe e senza i segni del cuscino sulla pelle. Visto che l’acido ialuronico è l’elemento fondamentale per tonificare il viso (la sua forma micrometrica di piccole dimensioni gli permette di penetrare nel cuore dell’epidermide), è ormai declinato anche nella versione crema da notte volumizzante. Infine, nel lungo termine, l’acido ialuronico esercita un’azione biologica: quando arriva nelle cellule vive dell’epidermide, stimola la sintesi dell’acido ialuronico naturalmente presente nelle cellule.

 

E tu che pelle hai? Fai il 1 minute skin test! ->