L’invecchiamento cutaneo è un processo genetico inevitabile: è impossibile sfuggirgli! Ma se oggi è possibile lottare efficacemente contro l’apparizione delle rughe e delle macchie pigmentarie, cosa possiamo fare contro la perdita di luminosità delle pelli mature?

 

La mia pelle dai 50 anni in poi

Verso la cinquantina, il cambiamento biologico della nostra pelle diventa chiaramente visibile, a causa degli scombussolamenti ormonali dovuti alla menopausa. La pelle è meno tonica, meno polposa, le rughe sono più profonde, l’epidermide è più sottile e più secca. La causa: il rinnovo cellulare che diminuisce sensibilmente attorno ai 50 anni, provocando anche una diminuzione della produzione di collagene e di elastina e un rallentamento della microcircolazione. Questa alterazione della vascolarizzazione cutanea provoca una diminuzione degli apporti nutritivi indispensabili per la vitalità delle cellule, ma crea anche una diminuzione degli elementi che colorano la pelle, proprio quelli capaci di offrirci un colorito perfetto. La pelle diventa più pallida, quasi trasparente, perde il suo aspetto rosato naturale e il colorito si spegne.

I bisogni delle pelli mature

Le pelli mature, ovviamente, non hanno gli stessi bisogni dei 30 o dei 40 anni. Hanno dei bisogni più specifici, dovendo compensare la perdita di acqua e dovendo, quindi, riattivare l’idratazione e ricostituire il film lipidico dell’epidermide. Devono anche essere capaci di stimolare il rinnovo cellulare e la microcircolazione cutanea, per ritrovare splendore e un colorito luminoso. Bisogna quindi applicare dei prodotti che permettano di agire su due fronti: i meccanismi di riparazione e i fattori dell’invecchiamento.

Lottare contro la perdita di luminosità

Per reagire alla perdita di tonicità, ma anche di luminosità, punta su prodotti anti-età ad azione globale. Queste creme sono nutritive, per rimediare ai problemi di secchezza e di pelle disidratata, stimolanti, per attivare la produzione di collagene, di elastina e per stimolare il rinnovo cellulare, tonificanti, per riequilibrare i volumi del viso. Queste formule permettono anche di illuminare il viso per ritrovare lo splendore di una volta. Punta su prodotti ricchi di principi attivi che aumentano la luminosità del viso, come la peonia, da applicare quotidianamente – mattino e sera – sul viso, il collo e il décolleté. Risultato: rapidamente, il viso ritrova il suo colorito rosato naturale. Bye bye colorito spento!