L’acido ialuronico è un ingrediente naturale della pelle e gioca un ruolo essenziale per la pelle e la sua giovinezza.  Il curriculum beauty di questo ingrediente presente naturalmente nella pelle è davvero impressionante perché al di là delle sue proprietà idratanti, è un componente chiave per l’armonia dei volumi facciali.

Se ne parla sempre con più insistenza essendo stato definito da tutti come l’arma segreta per un viso armonioso. Tuttavia pochi sanno come funziona l’acido ialuronico: un alleato importante della pelle… ma non solo. Questo agente anti-età rivela le sue origini.

 

Acido ialuronico: alleato per l’idratazione-riempimento della pelle

Il ruolo dell’acido ialuronico, essenziale per l’attività biologica della pelle, è un elemento chiave per preservare la qualità di epidermide e derma. Esso dota la pelle di un tessuto di sostegno. La sua struttura, capace di vincolare molecole d’acqua in grandi quantità, permette una profonda idratazione e il riempimento dei tessuti.

Il ruolo dell’acido ialuronico nell’epidermide

Oltre al suo ruolo di idratante e di filler, l’acido ialuronico svolge un ruolo attivo nella nutrizione dell’epidermide, dove agevola gli scambi cellulari. Esso di fatto regola la vitalità cellulare promuovendo il ciclo di rinnovamento naturale della pelle e la specializzazione delle cellule così come la loro capacità di auto-distruzione in caso di danno troppo grave (questo fenomeno protettivo è chiamato apoptosi).

 

Come funziona l’acido ialuronico nel derma

Oltre al suo ruolo di gel strutturale, l’acido ialuronico favorisce la sintesi del collagene e le interazioni tra cellule in quanto consente alle cellule che bagna di utilizzare gli zuccheri e gli altri nutrienti che esso trasporta.

Acido ialuronico: un elemento indispensabile per rimpolpare la pelle

Questa molecola si trova naturalmente nella pelle e il corpo la produce continuamente. Grazie alle sue capacità viscoelastiche, l’acido ialuronico svolge il ruolo di un materasso di supporto come un gel acquoso in cui le nostre cellule nuotano, proprio come le fibre di collagene che strutturano la nostra pelle. Colma gli spazi liberi tra le cellule del derma per donare alla pelle la sua rotondità e luminosità.

Fragile e costantemente aggredito dal suo ambiente e da fattori interni ed esterni, quando la pelle invecchia essa non è più in grado di mantenere il suo ciclo di vita e l’equilibrio dato dalla giusta quantità di acido ialuronico sintetizzato si deteriora e destabilizza. La pelle perde quindi la sua capacità di idratazione naturale, evidenziando l’affaticamento che si traduce in rughe che gradualmente appaiono, e più in generale nella perdita di compattezza della pelle, che specie sul viso manifesta un notevole calo di volumi.

 

Vedi anche:

CREME RIMPOLPANTI E RIVOLUMIZZANTI, I LORO PUNTI DI FORZA!

VERO E FALSO SULL’ACIDO IALURONICO

ACIDO IALURONICO VISO, PERCHÉ USARE PRODOTTI CHE LO CONTENGONO ;

ACIDO IALURONICO: IDRATAZIONE E RIEMPIMENTO PER UN’AZIONE VOLUMIZZANTE ANTI-ETÀ;

ACIDO IALURONICO: INNOVAZIONE E BIOTECNOLOGIA PER LA TUA PELLE ;

L’ACIDO IALURONICO DIMINUISCE CON L’ETÀ. COME RIMEDIARE? ;

ACIDO IALURONICO, BOTOX O COLLAGENE: SCEGLI LA TUA INIEZIONE ;

ACIDO IALURONICO MICROMETRICO: IL NUOVO IDRATANTE DI TENDENZA ;

ACIDO IALURONICO, TUTTI NE PARLANO: TU QUANTO NE SAI? ;

CREMA VISO ALL’ACIDO IALURONICO: QUANDO INIZIARE? ;

ACIDO IALURONICO: IN CREMA O COME SUPPLEMENTO ORALE? ;

ACIDO IALURONICO: COME PROTEGGERE LA PELLE? ;