Per svegliarsi al mattino, con un getto d’acqua fresca, o la sera, per rilassarsi sotto l’acqua calda, la doccia è un momento essenziale di relax e piacere… Tranne quando la pelle è tesa, arrossisce e pizzica alla prima goccia d’acqua…

 

Le reazioni della pelle all’acqua

L’acqua del rubinetto è spesso molto calcarea, soprattutto nelle grandi città. Se rovina gli elettrodomestici e le tubature, il calcare può essere anche la causa dei problemi della pelle: eczema, psoriasi, irritazioni… E più l’acqua è calda, più il calcare si deposita sulla pelle. Uscendo dalla doccia, abbiamo provato tutte la sgradevole sensazione della pelle che tira, che pizzica o che prude. La causa è il calcare, certo, ma non solo. L’acqua molto calda può essere anche nefasta per la pelle, in quanto elimina la barriera protettrice cutanea: sotto l’acqua calda, la pelle perde i lipidi naturali – acidi grassi, ceramidi. Risultato: è secca, tesa e pizzica.

 

Le soluzioni anti pelle che tira!

– La prima e la più importante è di abbassare la temperatura dell’acqua: è meglio fare una doccia tiepida, che lascerà meno calcare sulla pelle e che non danneggerà la barriera cutanea, e non restare sotto la doccia più di 10 minuti. È più sano per la pelle e per il pianeta!

– Scegli, inoltre, un latte o un gel delicato, dal pH neutro e dalla texture vellutata, che deterge la pelle con un effetto idratante e che lascia un film protettore sull’epidermide, anche dopo esserti sciacquata. Ricchi di principi attivi al miele, burro di cacao, karité o mandorla dolce, lasciano la pelle morbida e idratata. Evita le saponette, spesso troppo aggressive per una pelle già sensibilizzata dal calcare.

– Per asciugarsi, è inutile strofinare il corpo vigorosamente con l’asciugamano. La frizione irrita la pelle inutilmente, favorisce la comparsa di arrossamenti e la secca. Il modo migliore per asciugarsi è quindi lasciar evaporare l’acqua, per evitare che la pelle tiri: assorbi delicatamente l’eccesso d’acqua con l’asciugamano, ma senza strofinare, e lascia asciugare il resto all’aria!

– Infine, applica immediatamente un idratante – latte, olio, balsamo per il corpo – sulla pelle ancora leggermente umida: il prodotto creerà una barriera bloccando l’acqua nella pelle e idratando l’epidermide. Ritrova il piacere di una pelle morbida, delicata e confortevole!