A volte, nonostante siamo convinte di prenderci cura della nostra pelle, continuiamo a sentirla spenta, stanca, non abbastanza nutrita.  Spesso cerchiamo di nascondere questi difetti con il trucco, senza sapere che in realtà non facciamo altro che peggiorare la situazione: una pelle rovinata ha bisogno prima di tutto di respirare, con le attenzioni e i prodotti giusti.

Ma come mai se ogni giorno usiamo diversi prodotti, la nostra pelle non migliora? Se anche tu ti sei accorta di questo problema, la risposta è solo una: lo stai facendo nel modo sbagliato. Sì, perché la cura della pelle passa prima di tutto da uno stile di vita sano, da completare con l’aiuto dei cosmetici giusti. Ecco quindi le cinque abitudini da evitare, per un incarnato davvero luminoso!

Esporsi per troppo tempo al sole

Arriva la bella stagione e non riesci a resistere al sole? Basta che tu ceda alla tentazione di un’abbronzatura perfetta con la protezione solare giusta. La luce solare è molto importante per la tua pelle, perché favorisce la produzione della vitamina D, fondamentale per l’organismo femminile. Ma attenzione ai raggi UV: sono tra le prime cause dell’invecchiamento precoce dell’epidermide, promuovendo la formazione dei radicali liberi.

Dormire poco

Ebbene sì, dormire poco è tra le prime cause di una pelle danneggiata. Non è infatti soltanto la nostra concentrazione a risentirne: la stanchezza riduce la produzione di collagene e il ricambio cellulare, rendendo la nostra pelle sempre più opaca. E non c’è trucco che tenga: la soluzione è riposare bene!

Usare i prodotti sbagliati

Ci sono così tanti prodotti mirati alla cura della pelle che può accadere di inciampare in quelli sbagliati. E’ importante innanzitutto conoscere molto bene la tipologia della propria pelle, per scegliere il trattamento corretto. Ogni tipo di pelle (grassa, normale, mista o sensibile) richiede prodotti specifici e confonderli vorrebbe dire aggredire la cute, che risponderà accentuando opacità e difetti. L’utilizzo di creme a base di olii essenziali è un ottimo modo per coccolare il viso e donargli una nuova lucentezza: le loro proprietà sono note fin dall’antichità e risultano lenitive per qualsiasi tipo di pelle e di età. La scelta di un olio, sia per la antirughe e anti-età che come latte detergente, può essere la soluzione per un vero e proprio rituale SPA quotidiano, in cui ti troverai rigenerata con pochi (ma giusti) prodotti. Scegli quindi la crema e la coccola giusta per il tuo viso!

Dimenticare di struccarsi

Quante volte ti è successo di essere troppo stanca per struccarti? Anche questa piccola pigrizia è tra le prime cause di una pelle danneggiata. Il trucco, infatti, fedele alleato delle tue giornate tra ufficio e serate con gli amici, se non viene rimosso può diventare un vero nemico della tua bellezza. Inoltre, struccarsi è molto importante perché è l’occasione giusta per concederti qualche minuto di relax: scegli uno struccante a base di olio e massaggiatelo dolcemente sul viso con movimenti circolari, per nutrire e tonificare, oppure affidati all’acqua micellare per purificare a fondo la pelle del tuo viso, prendendoti un momento che sia tutto per te e per il tuo benessere.

Non fumare

Come se non bastassero tutti i danni che comporta, anche la pelle risente negativamente del vizio del fumo. Con il tempo, la pelle appare sempre più spenta e grigiastra. Se vuoi una pelle giovane e sana, spegnere la sigaretta è tra le prime cose che devi assolutamente fare.