Nelle ultime stagioni si è verificato un cambiamento nell’uso e nella percezione del colore da parte delle donne: non più solo per coprire capelli bianchi o per soddisfare la voglia di cambiamento periodica; la tinta è diventata un modo vero e proprio per esprimere se stesse, la propria personalità e soprattutto la voglia di giocare e divertirsi.

 

E cosa c’è di più semplice che colorare i capelli o anche solo alcune ciocche, spesso con colori forti e mixati ai più classici castani, biondi e rossi, per ottenere sfumature inedite e del tutto personalizzate? Perché questa è la nuova parola d’ordine: personalizzare il colore, adattarlo al proprio carattere, alle necessità del momento e all’umore. E cosa occorre per dare sfogo alla propria fantasia senza rovinare i capelli? Una colorazione come Colorista, in grado di dare ogni sfumatura alla chioma, dal giallo al castano, creata coinvolgendo le ragazze della rete, le influencer, e le loro esigenze. Nella gamma Colorista sono disponibili diverse tipologie di prodotto: colore spray per un giorno solo, tintura semipermanente o permanente, shampoo che aiuta a riportare la chioma al colore originario, kit per rimuovere il colore e kit schiarenti in tutta sicurezza, con formule ricche di pigmenti simili a quelli del make up e di polimeri che assicurano un fissaggio soft.

 

I COLORI DEL 2018

Innanzitutto il rosa, nelle sue varianti più o meno intense che vanno dal cipria, o meglio blush, al fucsia. Con effetti particolari che si ottengono a seconda che venga mixato con il biondo o il castano. Il biondo rosato, infatti, detto anche blush pink e pink champagne, già protagonista della scorsa stagione, continua a piacere perché permette di osare con il colore mantenendo però una certa naturalezza.

Tonalità più decise come il fucsia, ma anche il viola, il verde e il blu possono essere usate da  sole oppure abbinate a castani e neri, magari in singole ciocche e con finish metallici.

Il chocolate mauve, ad esempio, è un castano arricchito da sfumature violacee e malva che unisce due must have: il castano cioccolato, perfetto perché luminoso e intenso, e il viola, colore di stagione.
Una bella variante di castano è il caramello, detto anche burnt caramel, ovvero un mix tra caramello e cioccolato dall’effetto dorato. Per chi, invece, ama effetti più freddi, il mushroom brown è l’ideale perché parte dal castano cenere e chiaro con sfumature che virano quasi al biondo freddo.

Per quanto riguarda i biondi, si parte dal nude, un biondo beige leggermente freddo con qualche sfumatura dorata in grado di regalare un bel mix tra toni freddi e caldi per un risultato naturale e luminoso. Ma anche il biondo miele, più caldo e dorato, perfetto per tutte le carnagioni.