Un’alternativa alla classica colorazione è lo shampoo riflessante per capelli. Si tratta di un prodotto che non colora la chioma, ma dona dei riflessi naturali al colore di base, ideale per chi desidera un look luminoso e per chi non vuole stravolgere troppo il proprio colore. Del tutto sicuro sui capelli, perché privo di ammoniaca, il riflessante non copre i capelli bianchi se questi sono presenti in gran quantità.

 

In compenso, si può utilizzare per rivitalizzare il colore che dopo qualche lavaggio ha perso tono e lucentezza e per mettere ancor più in risalto le sfumature derivate da tecniche di colorazione come shatush, balayage, bronde. Casting Crème Gloss, ad esempio, è un colore trattamento senza ammoniaca e con pappa reale, dai riflessi brillanti e visibili e una copertura ottimale dei primi capelli bianchi. Il risultato dura fino a 28 shampoo e il colore rimane naturale e brillante grazie anche al trattamento Bagno di Brillantezza che amplifica la luminosità del colore e rende i capelli morbidi e setosi. Il riflessante si può applicare su qualunque base, castana, bionda, rossa e scura, purché venga scelto in una nuance simile, dato che non ha un forte effetto coprente. Ecco alcune idee in base al colore di partenza.

 

RIFLESSANTE PER CAPELLI CASTANI

Essendo il castano tra i colori più ricchi di sfumature, anche i relativi riflessanti sono disponibili in diverse nuance, dal castano cenere al caramello, passando dal cioccolato al moka. Ovviamente è perfetto per mettere in risalto gli effetti del bronde, soprattutto se si vogliono mettere in primo piano le sfumature.

 

RIFLESSANTE PER CAPELLI BIONDI

Solitamente lo shampoo riflessante per capelli biondi tende al castano molto chiaro: ad esempio, sul castano cenere il riflessante crea sfumature più calde e neutralizza l’effetto opaco che renderebbe il colore sbiadito. Se si vogliono mantenere dei toni freddi, è meglio scegliere una tonalità che riduce l’effetto riscaldante del classico riflessante biondo.

 

RIFLESSANTE PER CAPELLI ROSSI

Il pensiero corre subito all’henné, ma esistono anche riflessanti per capelli rossi che, come per i biondi, hanno lo scopo di neutralizzare la perdita di luminosità del colore, ravvivandolo.