I capelli castani sono versatili perché si possono ravvivare con numerose sfumature. Si può, infatti, intervenire sul colore schiarendolo o scurendolo, si può mixare con il rosso e il biondo dando vita a riflessi inediti e ricchi di luce.

 

In particolare, una tonalità risulta molto attuale: il castano cioccolato, dal più fondente e scuro al più chiaro e luminoso. Per ottenere un castano cioccolato ideale, la base di partenza, colorata o naturale che sia, deve andare dal biondo al castano; mentre risalta meno su un colore di partenza scuro o nero, a meno che non si scelga di fare uno shatush per ravvivare la chioma con ciocche più chiare di una o due tonalità. Il cioccolato, tra le varie sfumature di castano, è la più intensa e anche la più diffusa tra le castane naturali; tuttavia esso si adatta perfettamente anche alle carnagioni scure.
Castano cioccolato: a chi sta bene
Il color cioccolato dona in particolare a chi ha una pelle olivastra e gli occhi scuri, i classici colori mediterranei che risultano ulteriormente “scaldati” da questa tonalità, ma sta bene con tutte le carnagioni: con la pelle olivastra meglio una sfumatura fondente, alla pelle più ambrata si abbina meglio invece un cioccolato più chiaro. Questa tonalità è facile da ottenere anche a casa con una colorazione come Excellence Crème Brunette, la nuova preziosa collezione di castani moderni e sensuali che L’Oréal Paris dedica a tutte le donne. Colori ricchi, brillanti e raffinati con i quali le brune potranno indossare un castano vivo e dire addio ai riflessi ramati dovuti allo sbiadimento del colore, con una copertura totale dei capelli bianchi. Inoltre, questo prodotto garantisce elevate performance grazie al Triplo trattamento avanzato con Ionène G, un attivo che penetra nel cuore della fibra capillare ristrutturandola durante la fase di colorazione. La Pro-Keratina, composta da aminoacidi biomimetici presenti naturalmente nella cheratina e nella Ceramide, un lipide messo a punto dai Laboratori di Ricerca L’Oréal, che imita le ceramidi naturali del capello e contribuisce a proteggerlo e a ripararlo grazie alla sua azione ristrutturante. Inoltre, una nuova formula anti-ingiallimento fa sì che i sottotoni freddi inseriti contrastino i riflessi ramati indesiderati, per un castano vivace e naturale. Il castano cioccolato è perfetto anche per chi ha i capelli sottili in quando il suo effetto fa apparire la chioma più folta e voluminosa, donandole un aspetto sano e curato. Infine, particolare da non trascurare, la profumazione: un accordo delicato di dolci note di fiori d’arancio, gelsomino, violetta e note rilassanti di ambra e vaniglia.

 

Vedi anche:

QUAL È IL COLORE AUTUNNO-INVERNO 2018? PREPARIAMOCI AI TREND DELLA NUOVA STAGIONE!

QUALE TONALITÀ DI BIONDO SCEGLIERE E COME PRENDERSI CURA DEI CAPELLI CHIARI?

CHE COS’È IL BALAYAGE BIONDO E COME SI PUÒ FARE IN CASA?