Chiamato anche burgundy o borgogna, il colore bordeaux per i capelli attira per la sua modernità e perché è realizzabile in diverse sfumature, a seconda della base di partenza e di quello che si vuole ottenere.

 

Amato da chi sceglie colori intensi, è perfetto per esaltare il rosso ma anche il castano scuro e il nero. Si può considerare la versione più fredda del classico rosso, da non confondere con il mogano, poiché contiene dei pigmenti blu. Ovviamente, si possono ottenere diverse sfumature anche perché il bordeaux sta bene sia alle carnagioni olivastre e mediterranee sia alle più chiare, soprattutto se si scelgono tonalità tendenti al viola. Da oggi è possibile realizzare bellissimi riflessi bordeaux anche a casa, con una colorazione come Colorista Paint. Si tratta di un colore permanente di ispirazione professionale, a ridotto contenuto di ammoniaca, che dona incredibili riflessi e ricche sfumature che risaltano da ogni prospettiva. Un’innovativa formula crema-gel capace di creare un colore affascinante e una miscelazione perfetta. L’applicazione con pennello dalle setole flessibili permette un’ampia presa e un’elevata scorrevolezza della texture, così da ottenere un risultato personalizzato. In particolare, per ottenere il bordeaux, si può utilizzare la tonalità Marsala.

 

 

Le varianti del bordeaux

 

  • Bold Burgundy: un rosso bordeaux caldo che sfocia in nuance che virano verso il viola e il prugna. Non pensate al mogano, però, perché il bold burgundy è più d’impatto e più intenso perché maggiormente Se si parte da una base castana tende al vinaccia, mentre se la base è più chiara l’effetto sarà più smorzato e luminoso.

 

  • Broux esiste già da qualche stagione e si tratta di una sfumatura che unisce castano e rosso con un effetto sfaccettato. In genere si parte da una base castana e la si illumina con sfumature rosse, dal rame, al mogano al ciliegia.

 

  • Mulled Wine ricorda il vin brulè, quindi racchiude le sfumature del vino e delle spezie. È composto da un mix di diverse nuance di rosso compresi quelli che vanno dal blu al viola. È perfetto per ogni tipo di carnagione.

 

  • Chocolate mauve è un colore che piace molto perché parte da una base di castano cioccolato, quindi molto caldo arricchito con sfumature rosse fino al viola, al melanzana, al prugna e al malva. Sta bene soprattutto alle more.

 

Vedi anche:

CIOCCOLATO: LA TONALITÀ DI CASTANO CHE FA GOLA A TUTTE!