Capelli biondi e lunghi.

Il sogno di tutte le donne, anche di coloro che non disposte ad ammetterlo. Perché simbolo di femminilità e glamour. E poi il biondo è un colore che si può declinare in infinite varianti, soprattutto su chiome lunghe, che risaltano al meglio quando impreziosite da riflessi ottenuti con tecniche come shatush, un degradé che privilegia le punte più scure, il balayage che invece regala schiariture naturali su tutta la chioma, il bronde che è un mix tra castano e biondo e che regala effetti davvero personalizzati.  Da oggi tutte queste sfumature sono facilmente ottenibili anche a casa con Colorista Ombre che regala colpi di sole delicati e luminosi, dall’effetto naturale. Questo prodotto può essere utilizzato per ottenere un look sfumato, con una schiaritura soltanto delle punte, oppure per una decolorazione e schiaritura completa e intensa anche sui capelli scuri, grazie ad una formula ad olio senza ammoniaca efficace e delicata adatta a qualsiasi colore di capello. I prodotti della linea Colorista Effects, come Ombre, sono perfetti per preparare i capelli all’applicazione delle nuance più cool&trendy di Washout.

Colorazioni per capelli lunghi e biondi

Il degradé è l’ideale per le chiome lunghe e bionde. Di cosa si tratta? Di una tecnica di colorazione per capelli che consiste in particolari sfumature che si intensificano dalle radici alle punte della chioma, ravvivandola e schiarendola con naturalezza. Lo shatush è forse la tecnica di colorazione più nota: si parte dalle radici e il colore si intensifica sulle lunghezze fino ad apparire in tutta la sua pienezza sulle punte. Bello anche il Tiger Eye, che miscela biondi e castani per ottenere un caldo effetto che imita il colore della pietra omonima. Ovviamente le possibilità sono molte, ma il segreto per tutte consiste nel non creare uno stacco netto, sapendo dosare alla perfezione il colore in modo da passare da una tonalità all’altra in maniera impercettibile ma evidente nell’insieme.  Inoltre, il consiglio per illuminare i capelli lunghi e biondi è intensificare le sfumature dal mento in giù, mentre per capelli di media lunghezza il segreto è far partire le sfumature all’altezza degli occhi, per farli risaltare. Per dare volume ai capelli lisci occorre ricreare sfumature graduali, che si intensificano sulle punte, mentre sui capelli mossi l’effetto sfumato stupirà: le sfumature sembreranno prendere vita sulle onde naturali dei capelli. Con i capelli ricci il segreto è creare sfumature delicate a diverse altezze, per definire il taglio e illuminare il viso.

 

Scopri tutti i segreti dei capelli lunghi