Estate è sinonimo di sole e vacanze, ma non bisogna dimenticarsi di prendersi cura dei capelli anche se si rimane in città, proteggendoli e riparandoli in modo adeguato dai raggi uv che possono essere potenzialmente dannosi non solo per la pelle, ma anche per la nostra chioma.

 

Il rischio è quello di ritrovarsi con capelli sfibrati e secchi, con doppie punte e colore sbiadito, soprattutto se si hanno i capelli lunghi. È dunque chiaro che in estate la chioma necessita di attenzioni particolari e di una hair routine diversa da quella invernale, privilegiando prodotti in grado di aiutare a preservare la fibra capillare. La linea Elvive Dream Long è ideale per quelle donne che desiderano mantenere la lunghezza dei propri capelli, senza dover ricorrere, prima o dopo l’estate, alla classica spuntatina delle punte rovinate. Per avere capelli bellissimi e lunghi anche in estate, un vero e proprio cocktail rinforzante è quello composto da Shampoo Ripara Lunghezze, Balsamo Super Districante e Crema Bye-Bye Spuntatina con 3 ingredienti fondamentali. La keratina vegetale: un complesso proteico per rinforzare lunghezze e punte per ristrutturare i capelli sfibrati; vitamine PP e B5, per rinforzare e proteggere le cuticole regalando un aspetto luminoso e sano; l’olio protettivo ricco di Omega 9 e acidi grassi, dalle proprietà nutritive e antiossidanti, in grado di apportare luminosità ai capelli e di sigillare le doppie punte.

CAPELLI LUNGHI E ACCONCIATURE IN CITTÀ
Oltre a scegliere i giusti prodotti per avere sempre capelli bellissimi e rendere  folta la chioma, per proteggere i capelli da raggi uv e agenti aggressivi, può essere d’aiuto anche modificare la propria acconciatura. Come? Ad esempio, raccogliendo i capelli in code, chignon e trecce, operazione che rende meno esposti all’ambiente i capelli in tutta la loro lunghezza: possiamo optare ad esempio per un mood urban chic che è un mix perfetto di praticità e voglia di libertà.

Sì dunque al raccolto morbido che non tira troppo i capelli e non rischia quindi di rovinarli e spezzarli. Tra le trecce, prediligete quelle più classiche portate su una spalla e ponytail, oggi di grande tendenza.

Benissimo le code, che conferiscono un hair look passepartout; lisce o messy non importa, alte o basse o addirittura laterali. Per quel che riguarda gli chignon, anche in questo caso potete spaziare tra beehive esagerati e ironici o più contenuti e classici bun, da portare alti sulla testa, in versione top knot o bassi sulla nuca. Inoltre, questa stagione ammette anche tutti quegli accessori per capelli che pensavamo essere rimasti chiusi nei cassetti dagli anni ’90 e che, negli ultimi due decenni, abbiamo portato solo in spiaggia: mollettoni, fasce elastiche per la fronte e fermacoda in stoffa. Li hanno sdoganati gli hair stylist sulle passerelle di questa stagione, spesso in versione deluxe, facendoci un grande regalo per rendere ancora più particolari i raccolti estivi. Da non dimenticare poi i coloratissimi foulard e cappelli che, oltre a proteggere i capelli dall’esposizione solare, sono un dettaglio importante per un look di tendenza e alla moda.