Capelli, Hair styling

Curly Pin-Up e Wild Curls. I trend dell’estate per i capelli ricci

Curly Pin-Up e Wild Curls. I trend dell’estate per i capelli ricci

Ah l’estate, un vero e proprio ‘momento di beatitudine’ per i vostri capelli ricci, che riscoprono una grande libertà. Approfittate dei mesi estivi per prendervene cura e preparare una serie di acconciature al top. Eccovi qualche idea per sfoggiare le pettinature di tendenza dell’estate 2016, studiate proprio per esaltare i vostri capelli ricci.

Curiose di scoprirle? Continuate a leggere, il nostro esperto Fulvio Tirrico di I Love Riccio e Taglicapelliricci.it vi svelerà ogni segreto!

Curly Pin-Up: nostalgiche glamour

Le fan degli anni ‘50 e ‘70 saranno liete di sapere che le curly pin-up sono tornate di gran moda. Merito dei corsi e ricorsi, o di una rinnovata attenzione verso le chiome ricce e voluminose? Noi propendiamo per la seconda ipotesi e non vediamo l’ora di lanciarci in una di queste affascinanti pettinature.

Preferirete testare un raccolto alla Sandy di Greese, o provare un hairstyle che avrebbe fatto furore sul capo di Donna Summer (sia sul palco che fuori)?

A voi la scelta!

Ricci anni ‘50, retrò e rockabilly

Ma come tornare indietro nel tempo ai favolosi anni ‘50? Innanzitutto dite addio all’effetto crespo sfruttando il potere disciplinante degli oli, poi trasformate la vostra capigliatura in un ‘piccolo capolavoro vintage’. Procuratevi il necessario e raccogliete la massa in un raccolto altissimo e pieno di onde, concentrato sulla parte alta del capo.

L’accessorio cult: la fascia per capelli con l’anima in metallo, ideale per fissare l’acconciatura e aggiungere un tocco teatrale al look.

Ricci anni ‘70, dominare la materia con la stack perm

Gli anni ‘70 hanno sdoganato il volume, portando sotto i riflettori e in strada, il gioco dei contrasti. Protagonista di alcune tra le pettinature più ammirate del decennio, la stack perm, una permanente particolarissima, realizzata solo su una determinata parte della chioma, escludendone volutamente il centro, che resta ben liscio.

Il risultato? Radici ordinatissime circondate da una corona di ricci fitti ed estremamente coreografici.

Insomma l’hairstyle giusto per non passare inosservate!

Wild Curls, a tutto volume

L’asso nella manica dei capelli ricci? Lo charme sensuale, che può facilmente trasformarsi in spirito libero e pieno di energia. Tirate fuori ‘l’animo indomito’ delle vostre chiome e non abbiate paura di osare. Via libera alle acconciature wild curls, che vi trasformeranno in bombe sexy.

Il prodotto furbo: Lo shampoo Olio Straordinario Ricci Sublimi, per sciogliere i nodi ed avere una chioma brillante e selvaggia.