Avere delle mani perfette e delle unghie sempre in ordine in poche semplici mosse è il sogno di ogni donna, specialmente di quelle sempre impegnate e con poco tempo a disposizione per la cura di se stesse. Ma se i classici smalti hanno una durata limitata per effetto dei detergenti, dei detersivi, e degli urti accidentali a cui le unghie sono quotidianamente sottoposte, in commercio esistono prodotti eccellenti capaci di assicurare un risultato più duraturo ed esteticamente invidiabile. Mantenere uno smalto perfettamente steso ed uniforme per più di qualche giorno, specie nei toni più vivaci, è davvero difficile se non impossibile, ecco perché il make-up ci viene incontro con prodotti eccezionali: essi presentano una tenuta davvero duratura perché costituiti da una nuova tecnologia, che li distanza dai tipici smalti e li avvicina a quella degli smalti in gel professionali.
Questi particolari smalti, definiti smalto effetto gel, hanno diversi vantaggi e, soprattutto, lasciano mani impeccabili a lungo.

Tutti i vantaggi di uno smalto effetto gel

Lo smalto effetto gel è un prodotto ibrido tra il gel unghie UV e lo smalto tradizionale. Quello che lo rende sensazionale, nonché la prima scelta di molte donne, sono i numerosi vantaggi legati al suo utilizzo.
In primo luogo lo smalto effetto gel richiede tempi di asciugatura davvero rapidi poiché si secca in brevissimo tempo, garantendo una perfetta resistenza del colore; in secondo luogo la sua stesura è semplicissima e veloce, aderendo all’unghia già dalla prima passata, senza creare striature, bolle d’aria o disomogeneità; infine, la durata di uno smalto gel è notevolmente maggiore rispetto a quello di uno smalto classico, se si procede con piccoli segreti che aiutano a rendere le unghie perfette a lungo.
Lo smalto effetto gel risulta inoltre perfettamente coprente e dal colore intenso già dalla prima passata e offre una vasta gamma di colori, dai più brillanti e vivaci ai toni più classici, offrendo la stessa brillantezza del gel unghie UV, a fronte di costi davvero contenuti rispetto all’alta qualità offerta.

Come ottenere la massima durata da uno smalto effetto gel

Affinché lo smalto effetto gel duri al massimo delle sue potenzialità, è necessario stenderlo in maniera corretta dopo aver adeguatamente preparato le unghie.
Infatti, effettuare una manicure casalinga settimanale, eliminando le cuticole e dando la forma preferita alle unghie, aiuta a tenerle sempre in ordine e alla moda.
Per ottenere una perfetta stesura di uno smalto effetto gel, è necessario assicurarsi di aver completamente eliminato qualsiasi residuo di prodotto o smalto precedente, assicurandosi di aver reso le unghie lisce e pulite.
Per ottenere un’applicazione da professionista, chi si accinge ad utilizzare per la prima volta uno smalto gel, deve attenersi a due principali step:

primo step: dopo aver adeguatamente pulito, limato e preparato le unghie, stendere con mano ferma una prima passata di smalto gel, facendo attenzione a non toccare la pelle ai bordi, evitando così che il prodotto sbavi al di fuori del contorno dell’unghia. Dopo aver lasciato asciugare la prima stesura per il tempo necessario, effettuare una seconda mano che intensifica il colore e rende lo smalto effetto gel più durevole. Uno dei segreti per una tenuta più duratura è proprio questa, infatti anche se già dopo la prima passata il colore è intenso e lucente, un secondo strato di colore prolunga la durata della tinta.

secondo step: una volta eseguite le due mani di smalto effetto gel, il lavoro va completato con un top coat asciuga smalto, spesso prodotto venduto nella stessa confezione dello smalto gel. E’ fondamentale infatti che i prodotti siano della stessa marca per evitare una sorta di rigetto, in quanto alcune sostanze dello smalto gel possono interagire e respingere quelle del top coat, ottenendo paradossalmente l’effetto contrario, ovvero un minor tempo di resistenza piuttosto che una maggior durata. Un top coat coordinato, infatti, non solo intensifica la brillantezza e la lucentezza del colore di base, ma lo protegge, determinandone una maggior resistenza nel tempo. Anche nel caso del gel top coat consigliamo due passate.

L’innovazione dello smalto gel sta nella sua composizione

La grande capacità degli smalti effetto gel di offrire una così lunga durata e resistenza del colore senza venature, sbeccate o bolle d’aria, è dovuta alla presenza, in alcuni prodotti di eccellente qualità, di una resina molto concentrata di ultima generazione, la Flex-resin che rende il prodotto abbastanza fluido da essere steso semplicemente e senza errori, facendolo perfettamente aderire all’unghia ed evitando quindi possibili imperfezioni.
La lucentezza intensa del top coat è dovuta alla presenza di co-polimeri di cristallo e agenti gelificanti capaci di catturare la luce e rifletterla. Questi due fondamentali componenti insieme garantiscono una lunga e perfetta tenuta dello smalto gel, anche superiore ai 10 giorni, malgrado il classico utilizzo giornaliero di prodotti chimici e detersivi.

Un piccolo segreto per ottenere una durata ancora superiore

Per chi desidera un risultato assicurato ed impeccabile soprattutto in vista di un viaggio o di un week-end in cui non è possibile perdere tempo con la manicure, si può ottenere una garantita ulteriore resistenza del colore dello smalto effetto gel con un piccolo semplicissimo segreto.
Dopo due giorni dall’applicazione delle due passate di smalto effetto gel e due passate del gel top coat, eseguite aspettando la completa asciugatura dopo ogni mano, si può effettuare un’ulteriore stesura di top coat. Questo piccolo gesto, oltre a ravvivare il colore e la lucidità delle unghie già notevolmente brillanti, determina un’aggiuntiva resistenza del prodotto perché si va a creare uno strato in più che rende l’unghia lievemente più spessa e quindi più resistente. Inoltre la doppia copertura con top coat, assicura una sorta di protezione del colore sottostante che così è ben coperto e protetto da eventuali urti, graffi e seccanti sbeccate.