Make up Unghie

Knit Nail Art: il tutorial per realizzare una manicure glamour

Knit Nail Art: il tutorial per realizzare una manicure glamour

La knit nail art ha conquistato le mani di numerose fan. Questo particolare stile di manicure che spopola su Instagram e fa impazzire le giapponesi, vi permetterà di stupire le vostre amiche sfoggiando delle mani coordinate al vostro pull. E il bello è che non si tratta di una soluzione indicata unicamente per la stagione fredda. Declinatela in versione primaverile abbinandola al colore e alla tessitura del vostro maglioncino di filo preferito, il non plus ultra dello chic personalizzato.

Potrete sperimentare diversi stili, dal dritto al rovescio alle treccine fino al punto riso, non mettete limiti alla vostra fantasia e lasciatevi ispirare dall’effetto che più vi piace. La mamma sarà più che fiera della vostra abile creatività.

Come realizzare la manicure effetto maglia

Per lanciarvi nella preparazione di questa nail art estremamente coreografica avrete bisogno di un piccolo necessaire. Fate una puntatina nella beauty bag degli smalti e assicuratevi di avere tutto ciò che vi serve.

L’occorrente

Prima di iniziare procuratevi tutto l’occorrente da tenere sotto mano:

  • lo Smalto Infaillible Gel Pastel (vi consigliamo di scegliere una tinta morbida perfetta per riprodurre l’effetto maglia); à suggerisco il nuovo INFA GEL PASTEL 040
  • una boccetta di Solvente Manicure by Color Riche;
  • un cotton fioc;
  • un pennellino dalla punta molto sottile;
  • un bastoncino di ciliegio di quelli che si usano per spingere indietro le cuticole (per riprodurre facilmente il punto riso)
  • un panno sottile.

Le fasi di realizzazione

Una volta riuniti tutti gli strumenti indispensabili per la realizzazione della vostra knit nail art potete passare alla fase operativa. Sedetevi comodamente e appoggiate le mani su una superficie rialzata. Non vi resta che iniziare a seguire i nostri step.

Step 1 – Preparare la base

Pulite accuratamente la superficie dell’unghia con il solvente e limatela accuratamente. È arrivato il momento di procedere alla stesura della base colorata. Applicate un primo strato poi, ad asciugatura ultimata, stendete una nuova passata.

Step 2 – Creare il disegno

Una volta fissato il colore di fondo potete cimentarvi con il disegno. Prediligete i punti semplici e non disdegnate le soluzioni composite. Intingete il pennellino nello smalto e cominciate disegnando due linee verticali, che vi serviranno come punto di riferimento per aggiungere puntini laterali, una treccia centrale e quant’altro.

Step 3 – Intensificare il tratto

Per ottenere un effetto grafico piacevole e curato aspettate che il primo tratto sia asciutto e ricalcatelo seguendo il disegno per altre due volte. Otterrete così un piacevole effetto tridimensionale, apprezzabile anche tono su tono, che fisserete ad asciugatura ultimata con la seconda fase dello smalto gel.

Step 4 – Curare il finish

Se desiderate sfoggiare un finish gloss ancora più evidente lucidate le unghie con un panno sottile e stendete un velo di Top Coat Effetto Gel Shinissime. E il vantaggio dello smalto gel è che potrete facilmente rinfrescare il risultato con una nuova passata di top coat integrato, da realizzare anche a qualche giorno di distanza.

Un nuovo punto di vista che vi permetterà di spingere ancora più lontano il trend che consiste nell’abbinare lo smalto alle tendenze moda della stagione