Per chi ha i capelli lunghi la primavera e l’estate sono le stagioni in cui dare spazio alla fantasia: onde che ricadono morbide sulle spalle, raccolti o semi-raccolti, per una serie infinita di acconciature da provare. L’importante è partire da una buona base: una chioma morbida e sana, curata costantemente con prodotti adatti al proprio tipo di capello.

Le sfilate sono ogni anno la perfetta fonte di ispirazione: chi meglio di un designer riesce a prevedere le tendenze moda e bellezza? Scopriamo insieme le pettinature per capelli lunghi da sfoggiare sotto il sole!

Sciolti e a onde

Dal lob alla chioma che arriva a metà schiena il trend è uno: i capelli sono mossi, per un look naturale che ricrea le onde che si formano al mare grazie all’acqua salata. Sulle passerelle c’è stato chi le ha preferite molto definite, a creare volume e incorniciare il volto, così come chi le ha scelte solo appena accennate, ma evidenziate da punti luce e schiariture ad hoc.

Per le serate più glamour l’onda è definita al dettaglio: sotto forma di boccolo per un look da bombshell, in stile Veronica Lake per uno stile più elegante.

Il ritorno della coda

Il 2015 è l’anno della coda di cavallo: portata bassa o altissima; con fermagli gioiello o forcine invisibili; elaborata come l’acconciatura di una sposa o in versione minimal. L’ispirazione dalle passerelle non manca: per un look elegante la scelta ricade su una coda portata alta, liscissima e chiusa da fermagli metallici dalle forme rigorose; per chi preferisce un look un po’ retrò i capelli sono invece più vaporosi, raccolti grazie a foulard colorati, cerchietti o velette lavorate anni ’50.

Gli stilisti non hanno dimenticato gli animi più estrosi: tornano anche quest’anno le trecce, che incorniciano il viso fino a sciogliersi in code lunghissime, creando acconciature che sarebbero perfette per una puntata di una serie tv fantasy.

E per la scelta della tua acconciatura, ispirati ai video del canale youtube di L’Oréal Paris

Contenuti realizzati in esclusiva da Grazia.it