L’hair look estivo per eccellenza, il più versatile e quello che, da un paio di stagioni, ha conquistato tutte. Una treccia salva in molte occasioni: quando non si ha modo di lavare i capelli, quando il tasso di umidità mette a dura prova ogni tipo di chioma, e quando si è in spiaggia o in città, al lavoro o in vacanza. Ma soprattutto treccia significa coniugare stile e praticità, eleganza e sportività nel modo più semplice ed efficace, perché permette di rinnovare il look in diversi momenti della giornata, scegliendo tra infiniti stili. Ad esempio è possibile stare in spiaggia da mattina a sera rinnovando l’hair look con un semplice gesto: sciogliere delle ciocche e farle ricadere lungo il volto, legare insieme due trecce per farne una, decorarle con dei fiori o degli accessori, farne uno chignon o semplicemente spettinarle ad arte se l’occasione lo richiede, per apparire sempre impeccabili e mai banali!
Dunque la treccia può trasformare i capelli stessi in un vero e proprio accessorio fashion, e lo si è visto ultimamente, per strada, in passerella e anche sui red carpet più prestigiosi. Infine, questo hairstyle è in grado di mettere in risalto qualsiasi tipo di colorazione, valorizzando al massimo le chiome colorate in tonalità pastello e fluo, evidenziandone ogni sfumatura. Ecco 5 acconciature con trecce semplici e veloci da realizzare.

LOOK ELEGANTE: TRECCIA LATERALE

Perfetta per un look sofisticato ed elegante, tanto che molto spesso le star amano portare, in occasioni importanti, trecce laterali. Per rendere ancor più sofisticato l’effetto finale, provate la versione fish braid, ovvero la classica treccia a spina di pesce. Per una resa ottimale, scegliere dei prodotti di styling texturizzanti se si desidera un finish più casual e messy, liscianti e disciplinanti per un effetto finale più definito e clean.

LOOK BOHO CHIC: TRECCINE

Il tipico look da festival musicali, il vintage per eccellenza: capelli sciolti “accessoriati” con semplici treccine che partono dalle tempie e scendono sulle spalle. Ideali anche per la città, meno al mare, a meno che non si partecipi a una festa in spiaggia. Il plus: vanno d’accordo con qualunque tipo di capello, dal più liscio al più crespo.

LOOK URBAN CHIC: TRECCIA BASSA

Perfetto hairlook da città, la treccia bassa sulla nuca risolve ogni tipo di situazione perché si può portare fintamente spettinata, lasciando qualche ciocca libera o più ordinata, con un intreccio più preciso. Il tocco in più? La treccia a quattro ciocche, più scenografica e ad effetto “3D”.

LOOK GIRLISH: SEMI-RACCOLTO CON TRECCIA

Adatto alle più giovani, il semi-raccolto è tra le acconciature più semplici e immediate, si può ottenere con ciocche che partono dalle tempie e vanno a incrociarsi sulla parte posteriore della testa. Si può partire con mini-torchon e ciocche semplici e poi intrecciare solo la parte finale di incontro oppure trasformare le ciocche di partenza in mini-treccine. Rende al meglio se la chioma sciolta sottostante è leggermente mossa e volumizzata.

LOOK CASUAL: TRECCIA MESSY

Spettinata ma ad arte, fintamente casuale è la treccia effetto messy, che in realtà richiede un certo lavoro, soprattutto se intrecciata morbidamente e magari impreziosita da un colore a contrasto: come il verde sul biondo miele. Può essere alta o basa sulla nuca, morbida o più definita, laterale e portata su una spalla.