Easy e fresco d’estate, sofisticato d’inverno: lo chignon vince sul tempo reinventandosi ad ogni stagione, col suo modo unico di essere classico e al contempo assolutamente il più up-to-date fra le acconciature raccolte.

Per la primavera/estate 2015 lo chignon diventa di nuovo protagonista: dal rigoroso “ballerina bun”,chignon con ciambella, alle versioni più morbide e rilassate.

Dalle passerelle e dai saloni arrivano le suggestioni più affascinanti. Gli hairstylist propongono look da replicare con estrema naturalezza, rivisitando i raccolti classici in chiave moderna, aggiungendo un guizzo stilistico nuovo e originale, alleggerendo le linee o rinvigorendo le forme a tutto volume.

Less is more

L’essenziale diventa il vero must-have. Radici tiratissime, crocchia alta: lo chignon è a regola d’arte. Nel suo rigore, rubato alla danza classica, rivela una sensualità misurata e accattivante. Può trasformarsi in un “donut bun” alto sul capo, in perfetto stile retrò, o al contrario scendere morbidamente sulla nuca, meglio ancora se lateralmente per un tocco unconventional.
Il tocco in più è realizzato illuminando e creando effetti wet o glossy che donano carattere all’acconciatura.

Boho-Chic

Lo chignon rivela la sua anima più sbarazzina facendosi soffice e scomposto, lasciando sfuggire morbidamente ciuffi ribelli o cedendo al vezzo di una delle tendenze capelli per la primavera/estate 2015: il frisé.
Ma il tocco romantico per eccellenza è dato dalla treccia. Lo chignon può nascere da una treccia avvolta su se stessa o giocare con le ciocche che danno vita a giochi di nodi, torchon e sovrapposizioni. Dal raccolto più minimale e “disordinato”, in stile parisienne, a quelli più complessi in cui si aggiungono dettagli e accessori, lavorando capelli quasi fossero stoffe dalle differenti tessiture.

4

Pump up the volume

Avete voglia di esagerare con capelli raccolti morbidi originali e overstated? Lo chignon si evolve giocando con volumi e cotonature spettinate ad arte che rubano l’ispirazione agli anni ‘80 o si trasforma in una cofana dal piglio quasi architettonico: acconciatura amatissima da dive come Mina e Audrey Hepburn.
Se invece volete vestire i panni di una moderna principessa Leila di Guerre Stellari, scegliete il doppio chignon da realizzare avvolgendo le trecce in due crocchie basse laterali.

E per la scelta della tua acconciatura, ispirati ai video del canale youtube di L’Oréal Paris 

Contenuti realizzati in esclusiva da Grazia.it