D’estate, a volte il caldo non dà tregua e chi ha i capelli lunghi sa quanto sia insopportabile portare i capelli sciolti sulle spalle, soprattutto se sono tanti e voluminosi. Non bisogna, però, arrendersi all’idea di rimediare portando i capelli perennemente legati nella solita coda di cavallo. Ci sono tanti modi per raccogliere i capelli in modo trendy, originale ed elegante ma, contemporaneamente, semplice e veloce. Vediamo qualche proposta per chi ha pochissimo tempo e non vuole rinunciare ad essere chic raccogliendo i capelli anche mentre si è in giro. Tutto quello che dovrete avere a portata di mano è una spazzolina da viaggio, piccola ma efficiente, come se ne trovano a pochissimi euro, una manciata di forcine e una lacca per capelli formato mini che aiuti a mantenere in piega i capelli rendendoli lucidi e profumati e proteggerli dall’umidità. Le mini taglie sono un’ottima soluzione da portare sempre in borsetta per assicurarsi in ogni occasione il sostegno a portata di mano.

La treccia laterale

Questa è una treccia molto semplice e veloce ma anche di grande effetto. Si comincia spazzolando i capelli e isolando una grossa ciocca laterale che prenda più o meno un quarto di tutta la chioma sul lato destro accanto all’orecchio. A questo punto si parte cominciando a realizzare una normale treccia alla francese ma in senso orizzontale: lo scopo è quello di raccogliere a ogni intreccio gli altri capelli spostandosi verso sinistra fino a terminare proprio sulla spalla sinistra. Ma vediamo come procedere: dopo aver realizzato il primo incrocio, si unisce una ciocca sulla sommità della testa alla ciocca superiore e una sulla nuca alla ciocca inferiore e si procede a un nuovo intreccio. Si ripete a questo punto l’operazione fino a quando i capelli saranno terminati, sempre procedendo da destra verso sinistra, in orizzontale. Terminati i capelli, si continua a intrecciare quelli rimasti ma avendo cura di farlo al contrario in modo che la trama sia messa in evidenza. Terminata la treccia, si deve usare un elastichino di plastica trasparente per legarla. A questo punto, per renderla più sexy e morbida, si devono allentare un po’ gli intrecci lungo la testa e lasciar sfuggire qualche sottile ciocca sul lato destro che vada a incorniciare il volto. Si termina con uno spruzzo di lacca per capelli lisci che mantiene l’acconciatura ed evita il crespo.

Chignon anni ’50

Quest’acconciatura è molto raffinata e i suoi volumi la rendono un po’ anni ’50 ed è quindi molto simile alle acconciature che ama portare sul red carpet Scarlett Johansonn. In poche mosse, vi trasformerete in una diva d’altri tempi, sexy ed elegante. Si parte isolando una ciocca che comprenda i capelli sulla fronte: dopo averla cotonata leggermente, va raccolta con un paio di forcine lateralmente in cima alla testa, in modo che formi un’onda leggera che dia un po’ di volume. Il resto dei capelli va pettinato e legato sulla nuca in una semplice coda di cavallo con un elastico del colore della vostra chioma. A questo punto, bisogna arrotolare la coda su se stessa raccogliendola sopra l’elastico, formando una sorta di tasca in cui nasconderla e fermarla con le forcine. Quest’acconciatura si realizza davvero in pochissimi minuti ma dà un allure unica. Per terminare, basta un soffio di lacca a tenuta forte che mantenga il volume realizzato per tutto il giorno.

Coda laterale

Questa acconciatura è davvero velocissima ma raffinata. Per realizzarla, serviranno soltanto un elastico del vostro colore di capelli e un accessorio decorativo di vostro gusto come un piccolo fiore colorato. Per realizzarla, cominciate pettinando bene la chioma e creando una coda bassa laterale. Nel farlo, cercate di lasciare qualche piccola ciocca nella zona della frangia o sulle tempie, in modo che incornici il viso e l’acconciatura finale risulti più morbida. Dopo aver realizzato la coda apritela sopra l’elastico con le dita in modo da formare un “buco” centrale. A questo punto, dovrete semplicemente far passare la vostra coda all’interno di questa apertura, dall’alto verso il basso. Si formerà un elegante torchon, semplicissimo ma d’effetto. Potete ora decorare la vostra acconciatura inserendo nel torchon un fiore o, se preferite, una decorazione brillante. Terminate con un po’ di lacca a tenuta e fissaggio normale da spruzzare anche sul ciuffo in modo che rimanga ben fissato e luminoso.