L’estate, il sole, il vento e il mare sottopongono i capelli a un forte stress. Alla fine della stagione calda spesso la chioma appare inaridita, rovinata, opaca e il colore può risultare più spento. Chi ha i capelli mossi, in particolare, sa bene che basta che i capelli perdano la loro naturale idratazione perché diventino crespi e difficili da gestire. Ancor più problematica, poi, è la situazione di chi porta la frangia, che, nel caso dei capelli mossi, deve essere gestita con particolare cura tutti i giorni perché mantenga la sua bella forma ordinata. Vediamo insieme quali possono essere le mosse giuste da fare per recuperare capelli splendidi, sani e idratati con l’arrivo dei primi freddi.

L’importanza degli impacchi pre-shampoo per i capelli mossi

Chi li ha fatti almeno una volta sa che possono davvero fare la differenza: gli impacchi pre-shampoo a base di oli vegetali sono uno dei modi migliori per dare ai capelli un’iniezione di bellezza, nutrizione ed energia. L’olio di semi di lino, l’olio di jojoba, l’olio di mandorle e l’olio di cocco sono perfetti per questo scopo. Anche l’olio di sesamo è indicato per gli impacchi da applicare sui capelli e sul cuoio capelluto: tradizionalmente utilizzato dalla tradizione indiana ayurvedica, dona morbidezza e purifica. A piacere, poi, si possono aggiungere 4 o 5 gocce di olio essenziale: quello di limone, ad esempio, è purificante e lucidante, quello di lavanda trasforma il periodo di posa in una coccola rilassante e profumata, quello di ylang ylang nutre i capelli e dona loro un intensa nota fiorita. L‘impacco va tenuto in posa, coperto con un asciugamano caldo per facilitarne la penetrazione nella fibra capillare, per almeno trenta minuti. Se si ha la possibilità, si può anche tenerlo in posa tutta la notte.
Il risultato saranno capelli morbidissimi e disciplinati, lucidi e nutriti.

Capelli mossi: prodotti giusti per la detersione

Anche il momento della detersione è importantissimo: l’ideale è scegliere una linea di prodotti pensati proprio per dare una nutrizione intensa al capello. Si tratta di prodotti arricchiti di oli vegetali che penetrano nella fibra capillare durante la detersione, la rimpolpano e la avvolgono con un sottilissimo velo-barriera che li rende lucidi e li protegge dall’umidità che tende a increspare i capelli mossi. Si comincia quindi con uno shampoo nutriente che lasci i capelli puliti, leggeri e idratati e si prosegue con un balsamo della stessa linea  arricchito di micro-oli che completi il lavaggio districando i capelli e rendendoli morbidissimi e disciplinati. Almeno una volta a settimana, poi, si può terminare il lavaggio con una coccola esclusiva: una maschera nutriente da tenere in posa alcuni minuti in completo relax.

I nuovi oli multi-uso di ultima generazione

Per completare una corretta hair-care routine per i capelli mossi, non può mancare nel beauty di ogni donna un prodotto di ultima generazione, un olio multi-uso che, come lascia immaginare la parola, si può utilizzare in mille modi diversi. Un prodotto di questo genere è un alleato indispensabile in ogni occasione e in ogni momento della giornata e, occupando poco spazio, è anche il compagno ideale di viaggio per assicurarsi un‘idratazione costante in vacanza o nei week end fuori casa. Questi prodotti hanno l’enorme pregio di essere arricchiti con oli di fiori, leggerissimi ma sempre naturali, che nutrono i capelli e li rendono morbidissimi ma senza appesantirli. Si possono utilizzare prima dello shampoo, massaggiandoli sulle lunghezze e sul cuoio capelluto per riattivare la circolazione e favorirne l’assorbimento nelle squame capillari, lasciandoli in posa per alcuni minuti. Dopo lo shampoo, invece, se ne possono applicare poche gocce sulle lunghezze insistendo bene sulle punte per proteggere i capelli dal calore di phon e piastra, rendendoli morbidissimi.
Applicandone poche gocce quotidianamente sui capelli asciutti si avrà un inedito effetto luminosità e i capelli risulteranno ordinati e intensamente profumati. Inoltre, questi oli si possono aggiungere a gocce al balsamo o alla maschera per regalare un surplus di nutrizione alla chioma. Infine, per assicurarsi sempre delle belle onde morbide e luminose, si può utilizzare questo tipo di prodotto oppure un analogo in crema per idratare i capelli prima di andare a dormire, proprio come si usa la crema da notte per il viso. Se ne applica un piccola quantità insistendo sulle punte e al mattino ci si sveglierà con capelli setosi e profumati. Niente di meglio per iniziare bene la giornata, no?