Colorazione

Le tonalità di rosso più adatte alla tua carnagione

Le tonalità di rosso più adatte alla tua carnagione

I capelli rossi sono sempre stati sinonimo di fascino, mistero e seduzione e questo riguarda tutte le tonalità di rosso. Fateci caso, molte delle dive più celebri, in passato ma anche oggi, sono rosse o lo sono state almeno una volta. E alzi la mano chi non ha mai desiderato di diventare rossa, anche solo per un giorno. Questo anche perché il rosso, in natura, è un colore non tra i più diffusi e le rosse si distinguono per tratti specifici come la pelle diafana e gli occhi chiari, azzurri o verdi.

Dunque il rosso sta bene solo a chi possiede queste caratteristiche? Non proprio. Le sfumature di rosso, infatti, da ottenere anche con colorazioni home made, sono infinite, anche se le più diffuse sono il rosso mogano e il rame. Il primo è intenso e perfetto per basi castane, mentre il secondo, il rame che sfocia nel bronzo, va d’accordo anche con i capelli biondi.

Inoltre, il rosso deve tenere conto anche della carnagione: in presenza di pelli olivastre o scure l’ideale è il mogano, un colore che in realtà dona quasi a tutte le carnagioni ma che risalta al massimo in presenza di tipologie mediterranee. Il rame e bronzo si accorda, invece, con le pelli chiare e chiarissime e una base bionda di partenza.