Colorazione

Shatush capelli: come mantenere la brillantezza

Shatush capelli: come mantenere la brillantezza

Quando si parla di “shatush” si intende una tecnica di colorazione per capelli, o meglio di schiaritura, che riproduce l’effetto del sole sulla chioma, soprattutto dopo un certo periodo trascorso al mare o sotto il sole. I riflessi, infatti, possono essere fino a tre toni più chiari rispetto al colore base, regalando comunque un effetto molto naturale. Molto diffusa negli ultimi anni, si presta a valorizzare soprattutto capelli castano chiaro, oltre che biondi, perché in grado di schiarirli donando un plus di luce e valorizzando il volto. Inoltre, il livello di schiaritura è modulabile, dunque in grado di adattarsi oltre che al colore di base dei capelli, anche a quello della carnagione. Lo shatush, producendo un effetto mélange, si adatta perfettamente anche a qualunque tipo di ricrescita, perché non produce uno stacco netto ma un interessante degradé, non costringendo a un ricorso costante al ritocco.

Ma per risaltare in pieno, lo shatush deve mantenere intatta la propria carica di luminosità. Dunque, dopo aver colorato i capelli, occorre mantenerli con prodotti anti-schiarimento e poco aggressivi, in grado di mantenere intatto il colore. Come Elvive Color-Vive Low Shampoo, un elisir proteggi-colore ai semi di lino + filtri UVA/UVB + concentrato nutritivo che aiuta a proteggere i capelli colorati, rimuove delicatamente le impurità, senza schiuma e senza solfati, per non sbiadire il colore. La morbida texture avvolge la fibra per nutrirla in profondità, sublima istantaneamente il colore dei capelli che così risulterà luminoso, vibrante, ricco di riflessi.

Scopri tutti i prodotti per la colorazione dei capelli >