Quando si parla di tagli per capelli solitamente non si pensa al riccio. O almeno, i tagli per capelli ricci non sempre sono ai primi posti in un’ipotetica classifica di hair trend. È pur vero che nelle ultime stagioni il riccio è tornato protagonista, di conseguenza hair stylist e saloni hanno dedicato loro un’attenzione speciale. E per riccio non intendiamo il mosso morbido, le waves così trendy ultimamente, bensì quello vero, spesso tendente al crespo. Dunque, quali sono i tagli per capelli ricci, lunghi, corti e medi, di tendenza questa estate 2017?

LUNGHI
Innanzitutto il taglio di stagione è lo shag, ovvero lo scalato in grado di dare forma a qualunque lunghezza,  che si presta alla perfezione per valorizzare il riccio, perché in grado di creare un effetto layer volumizzante ma con controllo, in perfetto seventies e eighties style. In effetti il “difetto” dei capelli mossi e molto mossi spesso è quello di non riuscire a mantenere la forma. Con il lungo, più o meno scalato, si può giocare con la riga, da portare al centro o di lato e con la frangia, da lasciare rigorosamente mossa.

MEDI
I tagli medi, invece, questa primavera e estate hanno visto primeggiare i mullet, quel taglio “a strati”, più scalato in cima alla testa e con ciocche che sfiorano collo e spalle. Ebbene, il riccio si presta alla perfezione anche a questo cut, come mostrano alcune immagini di icone della musica anni ’70, come Debbie Harry. Se si desidera uno stile più wild, si può optare per un frisé lasciato libero e poco controllato, in perfetto afro style. Senza dimenticare bob e lob, protagonisti di stagione e che si adattano alla perfezione a qualunque tipo di riccio.

CORTI
I tagli corti, soprattutto i boyish, ovviamente giocano con frange e ciuffi, da portare più o meno lunghi. Anche un taglio undercut può subire un piacevole switch se il ciuffo ampio viene movimentato. Con i pixie, invece, più lunghi, si può scegliere se portare la frangia e in questo caso la lunghezza deve essere non troppo corta, ma meglio se alleggerita da un taglio sfilato, in modo da non appesantire troppo la fronte.

E per tenerli a bada? Elvive con la linea Olio Straordinario Ricci Sublimi, che racchiude nel cuore della formula sei micro-oli di fiori preziosi (loto, camomilla, tiaré, girasole, rosa e lino, nutrienti e anti-crespo) più l’olio amla, ricco di vitamine A, C ed E e di acidi grassi essenziali Omega 3, 5 e 9, anti-ossidante e ultra-idratante.

Scopri i prodotti giusti per trattare i capelli >