È comune che chi ha i capelli lisci desideri spesso un po’ di volume o addirittura dei bei ricci, dei boccoli definiti o degli splendidi capelli mossi per avere un look nuovo, diverso, dinamico e frizzante. Vivacizzare la propria chioma – regalandole onde morbide e perfette per dire temporaneamente addio ad un look sempre uguale a se stesso – è facile e, soprattutto, può essere fatto con metodi diversi, dai più casalinghi a quelli più professionali. Uno dei vecchi e classici – ma sempre attuali – ‘trucchi della nonna’ prevede che per fare i capelli mossi questi vengano legati in una o più trecce, a seconda di quanta definizione si voglia dare alle ciocche: una singola treccia servirà per realizzare un mosso leggero, più trecce fitte creeranno una chioma ricca di piccoli ricci. Esistono poi altri metodi ancora, con l’ausilio di mezzi tecnologici più specifici: è infatti possibile, per esempio, fare i capelli mossi con la piastra, così da ottenere un wavy look impeccabile. Ma il metodo di cui vogliamo parlavi adesso è quello della realizzazione dei capelli mossi con il ferro arricciacapelli, utile per una messa in piega veloce e perfetta.

Tecniche e consigli su come fare i capelli mossi usando il ferro arricciacapelli

Per ottenere capelli mossi perfetti e duraturi, tra i tanti metodi a disposizione, c’è quello del ferro arricciacapelli. Il solo ‘pericolo’ in cui si può incorrere nell’usarlo è quello di rovinare i capelli se non si adottano le giuste precauzioni oppure quello di ottenere boccoli troppo costruiti e da bambola, anziché capelli mossi veri e propri. Come ovviare, dunque, a questi due potenziali inconvenienti? Le soluzioni esistono, e noi siamo qui per spiegarvele, così da dare alla vostra chioma il giusto volume in tutta sicurezza!

Come preparare i capelli prima di farli mossi con il ferro

Per una perfetta messa in piega, occorre preparare la massa capillare fin dal lavaggio. Per dare volume e corpo alle chiome, usate shampoo e balsamo per capelli ricci: serviranno per facilitare l’asciugatura e consentire al capello di rispondere bene all’arricciatura col ferro. Nel caso in cui i capelli fossero un po’ secchi, trattateli in profondità con prodotti a base di cheratina. Una volta lavati, tamponate i capelli con un asciugamano per eliminare l’acqua in eccesso e applicate sui capelli umidi una dose generosa di Crema-Ricci Disciplinante della gamma Elvive Olio Straordinario Ricci Sublimi. Procedete quindi con l’asciugatura abituale: all’aria aperta o col phon, basta che prima di passare alla messa in piega vera e propria i capelli siano perfettamente asciutti.

Come fare i capelli mossi col ferro asciugacapelli, passo dopo passo

Innanzitutto, mettete a riscaldare il ferro perché sia pronto quando inizierete la messa in piega. Portatelo alla temperatura di 180°C se avete capelli fini e sottili, altrimenti a 230°C se sono spessi e grossi. La regola generale è comunque quella di non esagerare con le temperature per diminuire il rischio di danneggiare i capelli.

Spazzolate i capelli e vaporizzate su tutte le lunghezze Elnett Satin Spray Protezione Calore Volume. Si tratta di un prodotto necessario per realizzare una piega perfetta, eliminando sia il crespo sia l’umidità, nato con l’intento di proteggere i capelli dai danni del calore del phon o della piastra o del ferro arricciacapelli, lasciandoli lucenti e setosi. Dona loro più corpo, rendendoli più elastici, tanto che il volume dura davvero a lungo!

Con il pettine, separate i capelli in più ciocche, di 3-4 cm ciascuna, per facilitare la messa in piega col ferro arricciacapelli, fissandole con delle pinze.

Iniziate a lavorare le ciocche una per una, con un po’ di pazienza, per avere risultati ottimali. Avvolgete la ciocca attorno al ferro, facendo attenzione a non schiacciare troppo i capelli con la pinza di chiusura. Tenete fissa la ciocca per qualche secondo, poi lasciatela andare con delicatezza.

Procedete in questo modo, alternando il senso dell’arricciatura: avvolgete una ciocca in senso orario, l’altra in senso antiorario, e così via, fissando ogni boccolo pronto sulla nuca con delle pinzette, per evitare che intralci il lavoro successivo.

Una volta completate tutte le ciocche, togliete le forcine e sciogliete la chioma. Passate le dita, molto delicatamente, tra i capelli per dare al mosso un effetto più naturale. Fissate con un po’ di lacca volumizzante. Et voilà, il gioco è fatto!

Visto com’è semplice fare i capelli mossi col ferro arricciacapelli?