Pelle

Anti-rughe: gli ingredienti più efficaci ad ogni età

Anti-rughe: gli ingredienti più efficaci ad ogni età

Le creme anti-rughe non sono tutte uguali e, soprattutto, non si basano sugli stessi principi attivi. Come orientarsi nel vasto orizzonte dei prodotti antirughe e scegliere gli ingredienti più efficaci? La nostra piccola guida vi aiuterà a selezionare l’anti-rughe giusto a seconda della fascia d’età nella quale vi trovate e per mantenere la pelle in piena forma.

 

Alleati per rivitalizzare la pelle

 

Le rughe, che flagello. Insomma, meglio pensarci a tempo debito e intervenire mano a mano con perizia. La mappa delle sostanze che si prendono cura della pelle è vasta e in continua evoluzione, ma resistono alcuni componenti chiave che vi presentiamo qui di seguito. Una serie di ‘complici’ da consultare per prendersi cura del viso e del collo tenendo conto anche dell’importanza del benessere globale e dell’alimentazione.

 

Dai 35 ai 45: l’Acido Ialuronico puro per rivolumizzare il viso

 

Dai 35 ai 45 anni il primo segno dello scorrere del tempo è la perdita di tono. Il naturale processo di rigenerazione cellulare comincia a rallentare e i contorni del viso sono meno definiti. L’acido Ialuronico puro vi aiuterà a ripristinare progressivamente i volumi del viso e riempire le prime rughe per ritrovare naturalmente il vostro fascino e una piccola dose di sicurezza in più che non guasta mai.

La crema giusta: Revitalift Filler

 

Dai 45 ai 55: il Pro-Xylane per  correggere le rughe e ridensificare la pelle.

 

Dai 45 ai 55 anni la pelle comincia a mostrare i segni evidenti dell’invecchiamento cutaneo. I tessuti si affaticano più facilmente e compaiono le tanto odiate zampe di gallina e le rughe sulla fronte. L’uso di un anti-rughe a base di Pro-Xylane vi consentirà di far pace con lo specchio, correggendo le rughe, ridensificando la pelle e rimodellando i contorni del viso. Per sfoggiare un favoloso effetto bonne mine, inoltre, assicuratevi di conoscere i gesti di bellezza ideali per le quarantenni.

La bacchetta magica per un viso tonico: http://www.loreal-paris.it/trattamenti-per-la-pelle/viso/revitalift-laserx3.aspx

 

Dai 55 ai 65 il Natecium per un maggiore rinnovamento cellulare

 

Dai 55 ai 65 anni il rinnovamento cellulare rallenta. Le cellule madri, vera fonte di giovinezza della pelle, non svolgono più appieno il loro ruolo rigenerativo. Si creano sempre meno cellule e la pelle perde la sua vitalità. Il segreto è il Natecium, potente attivo anti-ossidante di origine naturale, che favorisce un’intensa rigenerazione cellulare. La pelle è fresca, rimpolpata, splendente!

La fidata alleata: http://www.loreal-paris.it/trattamenti-per-la-pelle/viso/anti-age/renaissance-cellulaire.aspx

 

65+ gli estratti di peonia imperiale per contrastare i cedimenti cutanei

 

Riattivare la coesione cellulare è estremamente importante per combattere il cedimento dei tratti che caratterizza le pelli molto mature. Il trattamento fortificante Age Perfect Golden Age ravviva il colore naturale della pelle e le restituisce un nuovo splendore. Per brillare con grande consapevolezza di sé stesse.

L’indispensabile: Age Perfect Golden Age